“Tutto è cominciato con un bouquet di gypsophila appeso al lucernario della cucina dove vivevamo durante l’università. Un elemento botanico che cresce a testa in giù, simbolo vivo di una diversa prospettiva, di un punto di vista inaspettato”.

Da questo ricordo ha preso forma l’identità visiva del progetto artistico @ramatostudio che Serena e Federico ci hanno affidato.